Loading...

Che cos’è la celiachia silente?

glutineQuando parliamo di celiachia, ci riferiamo in realtà ad una categoria di patologia che hanno forme di manifestazione anche piuttosto diverse tra di loro.

La celiachia standard è quella che ci permette di essere individuata semplicemente grazie al fatto che i sintomi sono molto appariscenti. Si soffre, per intenderci, e da qui l’idea di sottoporsi a test specifici e ravvisare dunque la presenza o meno della patologia.

Quando però parliamo di ”celiachia silente”, ci riferiamo ad una forma piuttosto difficile da individuare di celiachia, dato che, come ci ricorda il nome, questo particolare tipo di intolleranza al glutine non presenta sintomi particolari.

Assenza completa di sintomi

Il problema con la celiachia silente è che i tradizionali sintomi della celiachia non si presentano in modo evidente. Anche quando si assume glutine:

  • Non si avverte spossatezza;
  • Non si avverte malessere;
  • Non si sente alcun tipo di sintomo.

Questo rende questa particolare forma difficile da diagnosticare, motivo per il quale sono in moltissimi ad averla senza averne, però, contezza.

La celiachia silente riguarda circa il 15% dei casi di intolleranza grave al glutine, e, come vedremo tra pochissimo, non deve essere assolutamente ignorata, in quanto i danni ai villi intestinali sono, in tutto e per tutto, identici alle forme sintomatiche della malattia.

I danni ci sono comunque

L’irritazione e l’atrofia dei villi intestinali che sono in genere imputabili alle altre forme di celiachia sono comunque presenti anche nella forma silente della patologia.

Questo vuol dire che i danni all’intestino, che sono causati dall’assunzione di glutine, sono in tutto e per tutto uguali alle forme sintomatiche e che dunque è assolutamente necessario intervenire per tempo.

Come si cura la celiachia silente?

Non esistono, così come per le altre forme di intolleranza al glutine, terapie adatte al superamento della malattia. Bisogna semplicemente seguire una dieta senza glutine, così come faremmo nelle altre forme della patologia.

Quello che però è di maggiore interesse è che bisogna continuare a sottoporsi ai test anche successivamente alla scoperta della patologia, in quanto può essere confusa facilmente con altre patologie affini, ma che non hanno nulla a che vedere con l’intolleranza al glutine.

La celiachia silente è una forma particolarmente difficile di intolleranza al glutine. Meglio essere preparati.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons