Loading...

Come preparare il Pandoro senza Glutine

pandoro senza glutineIl pandoro è il vero protagonista del Natale. Questa ricetta però ultracentenaria non è adatta a chi soffre di celiachia, dato che contiene, come è noto, farina di grano e quindi glutine.

Ma chi ha detto che non possiamo, con un po’ di voglia e una buona ricetta, preparare un ottimo pandoro senza glutine in casa?

La ricetta, come al solito, ce la mettiamo noi. Vediamo insieme come fare.

Gli ingredienti

Per preparare l’impasto avremo bisogno di:

  • 6 uova;
  • 200 grammi di zucchero;
  • Aroma di vaniglia;
  • 1 pizzico di sale;
  • 100 grammi di amido di riso;
  • 60 grammi di amido di mais;
  • 200 grammi di farina per celiaci;
  • 250 grammi di burro a temperatura ambiente.

Per preparare invece il lievitino avremo bisogno di:

  • 100 grammi di farina per celiaci;
  • 100 grammi di acqua tiepida;
  • 2 cucchiai di miele;
  • 1 bustina di lievito adatto ai celiaci.

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti, potremo procedere con la nostra preparazione.

La preparazione

Il lievitino

La prima cosa da fare è preparare il lievitino. Dovremo sciogliere il miele nell’acqua tiepida, aggiungere il lievito e consentire al liquido di fermentare per 10 minuti. Si andrà a formare una piccola schiuma, che è completamente naturale e che indica che il processo di fermentazione è avvenuto. Aggiungiamo il nostro liquido alla farina, mescoliamo con l’aiuto di una frusta a mano (mai elettrica), versiamo il tutto in una ciotola per poi lasciare a lievitare per 30 minuti, tenendo il tutto coperto.

Nel mentre che la fermentazione e il lievitino riposeranno, potremo procedere con la preparazione dell’impasto.

L’impasto

Per preparare l’impasto apriamo le nostre uova all’interno di una ciotola, aggiungiamo lo zucchero e montiamo il tutto con una frusta, fino ad avere una crema spumosa e soffice.

Aggiungiamo l’aroma di vaniglia e il sale. Una volta che il composto sarà ben amalgamato, sarà il turno del burro, che dovrà essere quasi soffice. Continuiamo a lavorare il tutto con le fruste, poi l’amido di riso, quello di mais e la farina. Continuiamo ad impastare fino a quando non ci saranno più grumi, ovvero fino a quando il nostro composto non sarà completamente liscio.

Aggiungiamo il lievitino e mescoliamo per bene, possibilmente con le nostre mani, fino ad avere un composto levigato e soffice.

Prendiamo lo stampo per il pandoro, imburriamolo e infariniamolo e mettiamo il nostro panetto sul fondo. Inseriamo nel forno non acceso per far lievitare per 3 ore. Ora accendiamo il forno a 180°C e facciamo cuocere per circa 40 minuti.

Il nostro pandoro è pronto: togliamolo dallo stampo e aspettiamo che si raffreddi per servirlo.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons