Loading...

Come preparare la Pasta frolla senza glutine

pastafrollaLa pasta frolla è una preparazione di base della pasticceria italiana che però, almeno nella sua ricetta tradizionale, non è adatta a chi soffre di celiachia. Siamo davanti infatti ad una preparazione che prevede l’utilizzo di farina di grano, assolutamente bandita dalla dieta di chi deve mangiare gluten-free.

Ma niente paura, ci pensiamo noi di Ok Celiachia ad offrirvi una ricetta alternativa, che vi permetterà di preparare la pasta frolla per i vostri biscotti o per le vostre preparazioni dolci 100% gluten free.

Gli ingredienti

Per preparare la pastafrolla senza glutine avremo bisogno di:

  • 600 grammi di farina di riso;
  • 300 grammi di farina di granoturco, grana fine;
  • 4 uova;
  • 350 grammi di zucchero;
  • latte q.b.;
  • 300 grammi di burro;
  • Un pizzico di sale.

Si tratta di ingredienti che non devono per forza di cose essere acquistati in un negozio specializzato: sono infatti ingredienti che possono essere reperiti ormai in ogni negozio di genere alimentare. Una volta che avremo recuperato tutti gli ingredienti, saremo pronti a passare alla preparazione vera e propria.

La preparazione

  • Disponiamo a fontana le due farine opportunamente mescolate. Facciamo un piccolo spazio al centro con le nostre mani e versiamoci le uova intere, il burro tagliato a pezzettini e a temperatura ambiente, il sale, lo zucchero e un po’ di latte.
  • Cominciamo ad impastare, all’inizio utilizzando una forchetta, poi semplicemente con le mani.
  • Impastiamo lentamente, ma con movimenti decisi che arrivino fino in fondo.
  • Se la pasta risulterà troppo dura, possiamo aiutarci aggiungendo del latte che va aggiunto comunque sempre a temperatura ambiente.

Dopo aver ammassato a sufficienza, la massa sarà pronta. Per sapere quando è il caso di fermarsi, possiamo seguire la “regola della colla”. Quando la pasta smetterà di attaccarsi sul tavolo e alle mani, vuol dire che sarà pronta per cominciare ad essere lavorata.

Quando avremo ottenuto una pasta omogenea, copriamola con una pellicola alimentare e mettiamola a riposare in frigo per 1 ora.

Una volta terminato il riposo in frigo, potremo finalmente utilizzarla per preparare delle ottime crostate o degli ottimi biscotti.

 

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons