Loading...

Dieta Senza Glutine

Ad oggi non esistono cure per la celiachia. L’unica alternativa nelle mani di chi soffre di questa patologia è quella di seguire una dieta speciale per la celiachia, che elimini completamente gli alimenti che contengono glutine. Grazie ad una sempre crescente attenzione nei confronti del fenomeno, è possibile oggi alimentarsi in modo corretto e coerente con la patologia, senza rinunciare a quelli che sono i piatti più comuni consumati nel nostro paese.

Cosa significa mangiare senza glutine?

Sia per i casi di celiachia che di semplice sensibilità o intolleranza al glutine, mangiare senza glutine vuol dire eliminare completamente questa sostanza dalla nostra dieta. Non esistono infatti soglie di tolleranza, e anche la minima quantità di questa sostanza può causare i sintomi e gli effetti tipici di questa patologia. La buona notizia per le famiglie che abbiano almeno un componente della famiglia con questo tipo di problematiche è che tutti possono consumare una dieta senza glutine, senza alcun tipo di ripercussione per la salute.

Quali alimenti si possono mangiare in una dieta senza glutine?

Si possono consumare senza alcun tipo di problema tutti gli alimenti che non derivano dai cereali. Non che tutti i cereali siano a rischio per chi è celiaco, ma come regola generale si può consumare tutto quanto non appartenga a questa categoria, in quanto il glutine è una lipo-proteina presente esclusivamente nell’endosperma di alcune specifiche piante della famiglia dei cereali.

Cosa non si può mangiare

Cereali come il frumento, il farro, la segale e l’orzo devono essere eliminati completamente dalla dieta, pena la distruzione, sul medio e lungo periodo, dei villi intestinali e l’esplosione dei sintomi tipici della celiachia. Anche gli alimenti che devono derivano dalla lavorazione di questo tipo di cereali devono essere eliminati. È l’esempio del Seitan, utilizzato nelle diete vegetariane come integratore di proteine, e di altri alimenti che sono lavorati partendo dai cereali di cui abbiamo parlato poco fa.

Una dieta senza glutine fa dimagrire?

Non necessariamente, nel senso che non c’è alcun legame tra l’ingrassamento e un consumo normale di alimenti che contengono glutine. Nonostante i proclami degli ultimi anni, che vogliono la dieta senza glutine come presidio per la perdita di peso, non ci sono dati scientifici attendibili che dimostrino questa correlazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons