Loading...

Frappè senza Glutine: la Ricetta per farlo a Casa

glutine frappèIl frappè è una delle bevande più buone, dissetanti e rinfrescanti che possiamo portare in tavola durante l’estate. Si tratta di un frullato vecchia maniera che, buona notizia per chi è celiaco, a parte alcune particolari versioni è in genere senza glutine.

Vediamo insieme come preparare il nostro frappé senza glutine, scegliendo come gusto principale qualche frutto di stagione.

Gli ingredienti

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno per preparare il nostro frappè sono davvero semplici:

  • 250 grammi di fragole (o di qualunque altro frutto di stagione, vi consigliamo in particolare le pesche, le albicocche e i kiwi);
  • 200 ml di latte fresco, intero, di buona qualità;
  • Zucchero: un cucchiaio;
  • Ghiaccio: 70 ml.

Una volta che avremo messo gli ingredienti sulla tavola, potremo procedere con la preparazione.

La preparazione vera e propria

Innanzitutto puliamo le fragole, togliamo la parte verde e tagliamole in 4 o 6 spicchi. Mettiamole in una ciotola capiente e versiamoci dentro lo zucchero. Lasciamole riposare mentre passeremo all’altra parte della preparazione.

Apriamo il nostro frullatore. Versiamoci dentro il giacchio e il latte e facciamolo lavorare per 5–10 secondi. Aggiungiamo le fragole con tutto il succo e facciamo lavorare per altri 20 secondi.

Lasciamo il tutto a raffreddare in congelatore per 10 minuti per poi versarlo nel nostro bicchiere da servizio. Il nostro frappè senza glutine è pronto!

Quali versioni di frappé hanno il glutine?

La ricetta tradizionale del frappé non ha glutine, anche se le versioni commerciali o quelle preparate dai bar possono utilizzare addensanti particolari, che potrebbero contenere glutine. Per questo motivo vi invitiamo, in assenza di tabelle di ingredienti o indicazioni specifiche, ad astenervi dal consumo di frappé fuori di casa.

Quali frutti si possono utilizzare?

I frutti che si possono utilizzare in questa circostanza sono tantissimi: pensiamo alle pesche, oppure al melone, oppure a delle ciliegie molto mature. Non ci sono limiti all’offerta di Madre Natura anche se, trattandosi di una preparazione comunque annacquata dal ghiaccio, vi consigliamo di ricorrere esclusivamente a frutta di stagione che sia ben matura.

Il risultato, solo in questo caso, sarà assolutamente perfetto.

No al latte scremato

Il frappé è una preparazione che utilizza ghiaccio e che quindi andrà inevitabilmente ad annacquare il tutto. Per questo motivo vi sconsigliamo di andare ad utilizzare versioni di latte alle quali è stato rimosso il grasso.

Si tratta comunque di una preparazione che si affida al latte per poco più di 1/3. Per una volta possiamo smettere di preoccuparci della linea.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons