Loading...

Il whiskey contiene glutine?

whiskey glutineIl whiskey è una bevanda superalcolica che, nonostante non faccia parte della nostra cultura e della nostra tradizione, è diventata molto popolare in Italia.

Si tratta di un drink che può essere comprato e consumato praticamente ovunque e che fa parte anche di un discreto numero di preparazioni cocktail.

Chi è celiaco e ha una passione per i superalcolici, si sarà sicuramente chiesto dunque se il whiskey possa essere consumato senza problemi, oppure se si tratti di uno dei prodotti a rischio, vuoi perchè contiene glutine, vuoi perchè invece possa essere contaminato durante la produzione.

Si tratta dunque di una bevanda che si può bere senza problemi se si è celiaci? Oppure meglio astenersi?

I distillati sono tutti sicuri

I distillati, categoria alla quale appartengono tutti i whiskey attualmente in commercio, sono in genere sicuri per quanto riguarda il loro contenuto in glutine. Non vengono infatti utilizzati in alcun modo ingredienti che lo contengono e comunque il processo di distillazione, anche quando fosse presente glutine in origine, lo distruggerebbe.

Si tratta dunque di una bevanda che può essere consumata da chi è celiaco, con qualche avvertenza aggiuntiva.

Occhio ai prodotti con coloranti e additivi

Il problema che può sorgere è quello dei coloranti e degli additivi che possono essere aggiunti ai whiskey di bassa qualità, per migliorarne aspetto e sapore. Si tratta di prodotti che spesso non sono certificati contro il glutine e che per questo motivo dovrebbero essere consumati con la massima attenzione solo se presenti sul prontuario dei celiaci, a meno che non si tratti di whiskey originali e non alterati.

Attenzione ai cocktail

La stessa attenzione deve essere posta ai cocktail. Si tratta infatti di mix dove deve essere controllato ogni singolo ingrediente, e non ci si può sicuramente accontentare di sapere che il whiskey non contiene glutine.

Si tratta di attenzioni fondamentali per chi soffre di celiachia e per chi prepara bevande che gli verranno somministrate. Anche dosi minime di glutine possono essere estremamente nocive per chi è colpito da questa intolleranza. Prestiamo la dovuta attenzione.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons