Loading...

L’amido di riso contiene glutine? Va bene per chi è celiaco?

amido di risoOggi ci occupiamo di un altro semilavorato tipico della cucina moderna, uno di quegli alimenti che diventano ingredienti di moltissime ricette.

L’amido di riso è un addensante che è molto utilizzato non solo dall’industria alimentare, ma anche ormai nelle nostre case.

Si tratta di un alimento sicuro per chi è celiaco? Contiene glutine? Ci sono pericoli di cui dovremmo tenere conto nel caso in cui volessimo utilizzarlo in un piatto destinato ad un celiaco? Vediamolo insieme, tenendo conto di tutto, ma proprio tutto quello che potrebbe trovarsi in questo prodotto.

Il riso non contiene glutine

Il riso, come saprà già bene chi soffre di celiachia, non contiene affatto glutine. Si tratta di un cereale dunque più che adatto al consumo da parte di chi soffre di celiachia e che deve essere, dunque, aggiunto alla nostra dieta, dato che costituisce un importantissimo sostituto, a livello alimentare, del frumento, che invece di glutine ne ha.

Questo però, e vi invitiamo a continuare a leggere, non vuol dire necessariamente che si abbia la matematica certezza che i suoi derivati siano completamente privi di glutine.

L’amido di riso non contiene glutine…

In linea di massima neanche l’amido di riso dovrebbe contenere glutine. Dopotutto è un prodotto che viene estratto (chimicamente o con procedure antichissime di tipo meccanico) da un alimento che non contiene la proteina che tanto fa male a chi è celiaco.

Il problema, e lo vedremo tra pochissimo, è però un altro.

… Il problema della contaminazione

Il problema più importante è quello della contaminazione. In moltissimi stabilimenti produttivi, infatti, si utilizzano le stesse vasche e gli stessi strumenti per trattare mais, riso e anche altri cereali, che hanno invece un contenuto in glutine rilevante.

Per questo motivo si dovrebbe sempre scegliere un prodotto che in confezione riporti la dicitura “gluten free”, un prodotto che è stato dunque certificato e che ci garantisce che il prodotto non sia entrato in promiscuità con altri ingredienti che contengono glutine.

In linea di massima dunque l’amido di riso è più che sicuro. Prestare un po’ di attenzione a quello che compriamo può sicuramente renderci sicuri di portare in tavola, nelle nostre ricette, un ingrediente che di glutine davvero non ne ha.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons