Loading...

Pasticcio Ferrarese senza Glutine: la Ricetta

pasticcio ferrareseIl pasticcio ferrarese è un piatto tipico di Ferrara anche se è facile trovarlo nei menù dei ristoranti di una vasta zona dell’Emilia Romagna.

E’ un piatto molto ricco, che richiede ingredienti costosi e di prima scelta. Originariamente preparato nel periodo del Carnevale, oggi si consuma durante tutto l’anno, naturalmente nei giorni di festa.

Cucinare il pasticcio ferrarese non è semplicissimo e richiede parecchio tempo di lavorazione, ma vi assicuro che il risultato finale merita la fatica della lunga e laboriosa preparazione. Per la ricetta senza glutine occorre che la farina e i sedani siano rigorosamente privi di glutine.

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 500g di farina senza glutine;
  • 250 g di burro;
  • 4 tuorli di uova;
  • 200 g di zucchero;
  • La scorza grattugiata di un limone;
  • Sale.

Per il ragù:

  • 250 g di carne di vitello tritata;
  • 200 g di carne di pollo macinata;
  • 250 g di carne di manzo tritata;
  • 1  cipolla;
  • 1 carota;
  • 1 costa di sedano;
  • Mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva;
  • Un bicchiere di vino;
  • Sale;
  • 100 g di funghi misti.

Per la besciamella:

  • 700 ml di latte;
  • 80 g di farina di senza glutine;
  • 80 g di burro;
  • 1 pizzico di sale;
  • Noce moscata.

E ancora:

  • 200 g di sedani rigati senza glutine;
  • 80 g di parmigiano;
  • 1 tartufo nero;
  • 1 uovo per spennellare la superficie.

Preparazione

  1. Preparare la pasta frolla. Su una spianatoia disporre la farina a fontana mista allo zucchero e mettere nel centro il burro molto freddo a pezzettini e un pizzico di sale.
  2. Amalgamate velocemente fino a quando il burro si sarà incorporato perfettamente al resto degli ingredienti e l’impasto risulterà granuloso.
  3. A questo punto unite i tuorli delle uova e la buccia del limone.
  4. Lavorare velocemente, quindi formare un panetto liscio e compatto.
  5. Avvolgetelo nella pellicola da cucina e mettetelo nel frigo a riposare per 2 ore.
  6. Procedete preparando il sugo.
  7. Lavare e asciugate il sedano, la cipolla e la carota e fatene dei pezzetti molto piccoli.
  8. In una pentola inserire l’olio e accendete il fornello.
  9. Introdurre il soffritto nella pentola e fare cuocere per qualche minuto.
  10. A questo punto mettere tutta la carne nella pentola e continuare a fare soffriggere molto bene.
  11. Quando la carne comincia ad avere un colore più scuro, sfumate con il vino, aggiungete i funghi lavati e spezzettati, una manciata di sale e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a quando il liquido sarà completamente evaporato.
  12. Preparate la besciamella.
  13. In un pentolino fondere il burro e spegnere la fiamma.
  14. Inserire la farina setacciata e girare energicamente con una fusta per non formare grumi.
  15. Aggiungete il latte e continuare a mescolare.
  16. Rimettete il pentolino sul fuoco e lasciate cuocere, continuando a miscelare con la frusta, fino a quando la besciamella non sarà liscia e densa.
  17. A questo punto lessate i sedani in abbondante acqua salata lasciandoli al dente.
  18. Scolateli e metteteli in una ciotola capiente.
  19. Inserire anche il ragù, la besciamella, il parmigiano e il tartufo ridotto a scaglie e mischiare ben bene.
  20. Tirate fuori dal frigo la pasta frolla e dividetela in 2 parti.
  21. Stendetela tanto da formare 2 dischi sottili.
  22. Foderate una tortiera alta con la carta forno e adagiatevi sopra uno dei due dischi di pasta.
  23. Fare aderire bene alle pareti poi mettete nel suo interno i sedani conditi.
  24. Coprite con il secondo disco in modo che aderisca perfettamente al primo.
  25. Spennellate con l’uovo sbattuto e infornate a 180°C per 30/35 minuti. Lasciatelo intiepidire ed è pronto per essere tagliato a fette.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons