Loading...

Quali sono le Caramelle senza Glutine?

caramelleLe caramelle sono apprezzate sia dai piccoli che dai grandi ma, quando vengono preparate industrialmente, potrebbero causare qualche problema a chi è celiaco.

Certo, quelle fatte in casa a base di zucchero e succhi sono più che sicure, ma purtroppo, come vedremo tra poco, spesso industrialmente vengono usati degli addensanti che potrebbero contenere glutine, ovvero che potrebbero essere purtroppo non adatti a chi è celiaco. Come muoversi allora?

Lo vedremo insieme nel corso di questo articolo.

Sempre attenersi al prontuario AIC

L’AIC, l’Associazione Italiana Celiaci, svolge un lavoro davvero encomiabile ed elenca tutte le caramelle di produzione industriali che possono essere consumate da chi è celiaco. Sono elencate praticamente tutte le marche che possono essere consumate senza alcun tipo di problema, divise per marca e tipologia.

Tutto quello che non è inserito nel prontuario AIC, e che non presenta sulla confezione la dicitura GLUTEN FREE, non dovrebbe essere mai e poi mai mangiato da chi ha problemi con il glutine, che si tratti di una lieve intolleranza o proprio di celiachia.

E quelle fatte in casa?

Si possono fare tante caramelle in casa, e se negli ingredienti ovviamente non è presente nulla che contenga glutine, possono essere consumate senza alcun tipo di problema.

Durante la preparazione stiamo sempre attentissimi a non contaminare, ovvero a non utilizzare utensili e ciotole che vengono in genere utilizzate per la preparazione di alimenti che non sono destinati al consumo di chi è celiaco.

Mai prendersi il rischio

Se la caramella che volete acquistare non è presente sul prontuario e se non ha la certificazione “gluten free” non deve essere consumata.

Gli additivi e gli addensanti possono essere infatti decisamente pericolosi per chi soffre di celiachia e dunque dovremo comportarci con il massimo della precauzione e dell’attenzione quando si tratta di acquistare un prodotto di origine incerta.

Occhio comunque, le caramelle fanno male

Le caramelle sono comunque un “alimento” che deve essere consumato con estrema parsimonia, dato che gli zuccheri in eccesso sono nemici della salute e della linea.

Anche chi non è celiaco dovrebbe comunque fare attenzione alle caramelle che si consumano, cercando di scegliere prodotti per quanto possibile genuini e che consentano di godersi un piccolo dolce senza avere nulla di industriale e di pericoloso.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons