Loading...

Quanti sono i celiaci in Italia? Le statistiche più aggiornate

celiachiaLa celiachia è un disturbo più comune di quel che si crede, almeno secondo i dati diffusi dal Ministero della Sanità della Repubblica Italiana. Di casi certificati ce ne sono già parecchi, anche se secondo i medici che si occupano nello specifico di intolleranza al glutine, potrebbero essere molti di più.

Vediamo insieme quanti sono i celiaci in Italia, cercando di comprendere anche quanti siano quelli ai quali non è stata ancora diagnosticata la celiachia.

172.000 casi ufficiali

I casi ufficiali, ovvero quelli certificati dalle strutture ospedaliere, sarebbero circa 172.000. Un numero di per sé abbastanza enorme, dato che si tratterebbe di circa lo 0,03% della popolazione, ovvero 3 persone su mille.

In prevalenza, sempre secondo i dati del Ministero della Sanità, sarebbe molto più comune nelle donne, seguendo un trend piuttosto comune non solo in Italia, ma in tutti i paesi nei quali si mantengono statistiche sulla celiachia e sull’intolleranza al glutine. 

Fino a 500.000 casi non diagnosticati

Il problema grosso è che però, dato che la diagnosi della celiachia è decisamente difficile, soprattutto quando questa sia lieve, potrebbero esserci fino a mezzo milione di malati di celiachia che non conoscono la loro condizione patologica.

Sommandoli ai 172.000 casi certificati, si arriva all’abnorme cifra di 670.000 casi solo in Italia, ovvero più dell’1% della popolazione.

Si tratta di un’emergenza importante, soprattutto dato il fatto che, fatti salvi i supermercati delle grandi catene, è ancora molto difficile reperire, quando si mangia fuori di casa, alimenti che siano privi di glutine.

Qualcosa in realtà si sta muovendo e sono sempre di più le pizzerie e i ristoranti in grado di offrire piatti completamente privi di glutine, anche se lo sforzo, soprattutto alla luce di questi numeri, dovrebbe essere decisamente più intenso.

Trend stabile

Non sembra ci sia un incremento nei casi, sulla media, di celiachia. Ad aumentare sono, secondo le statistiche, le diagnosi, dato che grazie alle campagne di informazione sempre più persone decidono di farsi testare per controllare la presenza o meno della celiachia.

Non sembra ci sia un’emergenza, o meglio, che ci sia qualcosa di nuovo. L’intolleranza al glutine è finalmente in piazza e si dovrebbe cominciare a considerarla parte del quadro clinico della nazione, dato che sono sempre di più coloro che comprendono che i problemi di salute che stanno affrontando sono dipendenti proprio dai cibi che contengono questa proteina.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons