Loading...

Riso Parboiled: è adatto ai celiaci?

parboiledChi soffre di celiachia oppure chi ha a casa qualcuno che non può consumare alimenti che contengano glutine, deve per forza guardarsi intorno alla ricerca di alternative.

Il riso, in generale, è una delle basi dalle quali sviluppare un regime alimentare gluten-free al 100%, ma che dire di una delle sue varianti, ovvero il riso parboiled?

Ne parleremo nel corso del nostro articolo, dedicato a questo alimento che, da quando il riso è trattato industrialmente, è diventato uno dei più consumati non solo in Italia, ma in tutto il mondo.

Cosa vuol dire parboiled?

Il riso parboiled non è una qualità di cereale separata, ma semplicemente un chicco che è stato sottoposto ad una specifica procedura industriale. Si tratta infatti di una speciale procedura che vede il chicco esposto a vapore ad altissima pressione e poi essiccato. Questo rende il chicco molto meno capace di assorbire liquidi, mantenendo dunque la cottura molto più a lungo e rimanendo separato dagli altri chicchi.

È bene ricordare altresì che la procedura in questione non è assolutamente in grado di andare a modificare la struttura del riso, né tantomeno a contaminarlo con il pericolosissimo glutine.

In altre parole il parboiled può essere considerato, in tutto e per tutto, identico al riso normale, ed è per questo generalmente ok per il consumo da parte di chi soffre di celiachia.

Si tratta dunque di un alimento sicuro, anche se qualche avvertenza dobbiamo pur comunque farla.

Rischio contaminazione negli stabilimenti ibridi

L’unico rischio che corriamo è quello di contaminazione con grani di orzo o di grano. Questo può avvenire in quelle realtà industriali in cui le linee non sono separate e, dunque, cereali di tipo diverso passano attraverso le stesse macchine. Si tratta dunque di un rischio che si corre in genere nei piccolissimi stabilimenti, anche se ormai oggigiorno, almeno in Italia, è davvero raro che questo si verifichi.

È bene anche ricordare che stiamo consumando, in fin dei conti, un prodotto intero e non ridotto in farina e che dunque è praticamente impossibile intossicarsi con il glutine, dato che al massimo andremmo a consumare un chicco o due di altro cereale.

Con il riso parboiled, dunque, si possono dormire sonni più che tranquilli: aggiungiamolo senza alcun tipo di problema alla nostra dieta.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons