Loading...

Allergia al Glutine significa “Celiachia”?

allergia-glutineA differenza di quello che erroneamente pensano alcune persone, essere allergici al glutine non significa essere celiaci.

Se volete approfondire un po’ di più l’argomento, continuate a leggere quest’articolo.

Essere celiaci vuol dire soffrire di atrofia villosa intestinale

Chi soffre di atrofia villosa intestinale (ed è quindi celiaco), quando consuma cibi contenenti glutine va a provocare danni seri ai villi dell’intestino tenue.

Cosa sono i villi?

I villi sono fondamentali per il nostro benessere in quanto formano una buona parte della superficie del nostro intestino tenue. I villi delle persone celiache sono letteralmente atrofizzati, ecco perché il glutine non riesce ad essere assimilato e, di conseguenza, ecco perché chi è intollerante a questa proteina soffre di disturbi come diarrea (o in altri casi anche stipsi), dolori e gonfiori addominali, emicrania e via dicendo.

L’allergia al glutine, invece, è una reazione immunitaria

Come vi abbiamo spiegato nel paragrafo precedente, la celiachia non è altro che una patologia autoimmune a tutti gli effetti che va a coinvolgere tutto l’organismo, non solamente l’intestino.

La celiachia, dunque, si differenzia dall’allergia al glutine in quanto quest’ultima rappresenta invece una reazione immunitaria che porta a soffrire di alcuni sintomi anche solamente se si viene a contatto con cibi che contengono il glutine.

Intolleranza ≠ allergia

Dopo queste brevi definizioni, dunque, va da sé che essere intolleranti ed essere allergici al glutine non è affatto la medesima cosa. Se si è allergici, bisognerà stare lontani anche fisicamente agli alimenti che contengono glutine, in quanto potrebbero verificarsi conseguenze tipiche delle manifestazioni allergiche (starnuti, tosse, prurito e via dicendo). Se si è intolleranti, invece, basterà seguire una dieta totalmente Gluten-Free per poter condurre una vita completamente normale.

Gli esami

Effettuare delle indagini è fondamentale per arrivare a una diagnosi precisa. Sono sicuramente fondamentali gli esami del sangue che permettono di ottenere i due valori degli anticorpi AGA ed EMA. Se possediamo questi anticorpi, significa che il nostro organismo ha il sistema immunitario alterato. Questi anticorpi infatti agiscono contro il glutine e contro la mucosa intestinale, non permettendo quindi il normale assorbimento della proteina che compone il glutine.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons