Loading...

Pane senza Glutine con Lievito Madre: la Ricetta

paneChi soffre di celiachia è costretto a rinunciare alla bontà del pane?

Assolutamente no! Se desiderate preparare una deliziosa pagnotta che sia adatta anche a chi non tollera il glutine, ecco tutto ciò che vi occorre sapere per ottenere un eccellente risultato.

La ricetta che vedremo fra poco prevede l’utilizzo del lievito madre (e non del più comune lievito di birra), grazie al quale il vostro pane gluten free risulterà leggero e fragrante.

La ricetta

Gli ingredienti

  • Lievito madre;
  • 150 ml di acqua tiepida;
  • 250 g di farine naturalmente senza glutine (ad esempio, un mix di farina di grano saraceno, farina di soia, farina di quinoa…);
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • 1 cucchiaino di sale fino;
  • ½ cucchiaino di zucchero semolato.

Il procedimento

Cominciate la preparazione rinfrescando il lievito madre e facendolo riposare per almeno 2-3 ore. Quindi, prelevatene 150 g e mettetelo in un contenitore piuttosto capiente.

Unite ad esso l’acqua tiepida e lo zucchero e mescolate il tutto con un cucchiaio.

Aggiungete anche l’olio extravergine di oliva e, successivamente, il mix di farine senza glutine e il sale.

Lavorate il tutto per circa 15 minuti o fin quando gli ingredienti non si saranno ben amalgamati tra loro e avrete ottenuto un impasto omogeneo e liscio. Con le mani umide, fatene una palla e ponetelo in un recipiente leggermente oliato.

Dopo averlo coperto con pellicola trasparente, lasciate lievitare l’impasto per 2-3 ore in un luogo asciutto e piuttosto caldo (l’ideale sarebbe metterlo all’interno del forno spento, ma con luce accesa).

Quando si sarà ben gonfiato, trasferitelo su una spianatoia – precedentemente infarinata – e dategli la forma che più vi piace (treccia, filoncino…).

Poi, rimettetelo per altre 2 ore circa in forno spento con luce accesa, così che possa terminare la lievitazione (raddoppiando di volume).

Una volta messo l’impasto su una teglia rivestita con carta da forno, irroratelo con un filo d’olio.

Fatto ciò, mettetelo a cuocere in forno caldo a 200° C per circa 50 minuti, in modo che sulla superficie si crei una crosticina dorata (e croccante!). In alternativa, potete tenerlo nel forno a 220°C per una decina di minuti, abbassare la temperatura del forno a 180°C e proseguire la cottura del pane per 35-40 minuti.

Sfornatelo e lasciatelo intiepidire.

A questo punto, il vostro pane senza glutine è pronto per essere tagliato a fette e gustato, esattamente come una qualunque pagnotta preparata con la classica farina di frumento di grano tenero.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons