Loading...

Gnocco fritto senza glutine: la ricetta

gnocco fritto senza glutineUna delle ricette emiliane più conosciute e apprezzate è sicuramente lo gnocco fritto. Una sorta di frittella fritta nell’olio che si gusta accompagnata con salumi e formaggi.  Viene servito spesso come antipasto o, in dimensioni ridotte, anche come aperitivo, spalmato di formaggio o con mortadella e prosciutto crudo.

Oggi lo prepareremo nella versione senza glutine, molto simile alla versione classica sia per quanto riguarda la preparazione che per il gusto.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 700 g di farina mix per pane senza glutine;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 bicchiere di latte;
  • 1 bicchiere di acqua;
  • 40 g di lievito di birra;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 litro di olio di semi di mais.

Preparazione

Versiamo il latte in un tegamino e lasciamolo scaldare leggermente a fiamma molto bassa. Appena sarà tiepido, spegniamo il fornello e tuffiamoci il lievito di birra. Mescoliamo insistentemente fino a quando non si sarà completamente sciolto.

Disponiamo la farina dentro una ciotola e aggiungiamo il lievito, l’acqua, l’olio extravergine di oliva e iniziamo ad impastare con le mani. Aggiungiamo, infine, un pizzico di sale e continuiamo ad impastare per altri 5 minuti. Con l’impasto formiamo una pallina, poi copriamo la ciotola e lasciamolo a lievitare per circa 2 ore in un luogo caldo e asciutto.

Una volta lievitata, prendiamo la massa e disponiamola su una spianatoia infarinata. Stendiamola fino ad ottenere una sfoglia di circa 3 mm di spessore. Con una rondella per ravioli tagliamo dei pezzi a forma di rombo.

Intanto mettiamo abbondante olio di semi dentro una padella grande e lasciamolo scaldare per bene. Appena pronto, tuffiamoci gli gnocchi e aspettiamo che diventino gonfi e leggermente dorati in superficie. Giriamoli e facciamoli dorare anche dall’altro lato. Togliamoli dall’olio con una schiumarola e mettiamoli a scolare in una vassoio ricoperto di carta assorbente. Serviamo gli gnocchi fritti quando sono ancora caldi accompagnati da salumi e formaggio.

Articoli che ci piacciono

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Okceliachia.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons